cook · decor

Christmas tea party

“Strano come una teiera
possa rappresentare allo stesso tempo

il conforto della solitudine
e il piacere della compagnia.”   (Zen Haiku)

Il tè è buono sempre! E Non c’è migliore occasione del periodo natalizio per radunarsi tra amici e parenti e gustarsi una calda e aromatica tazza di tè. “Il Christmas Tea Party che vuole rispecchiare la tradizione anglosassone, deve essere elegante e raffinato ma allo stesso tempo informale, accogliente e caldo, si può dar sfogo alla propria fantasia per quanto riguarda le decorazioni natalizie, meglio se si sceglie il rosso  con qualche accenno di tartan . Gli inviti andrebbero spediti per posta, scritti a mano con una bella grafia. L’ideale sarebbe organizzare questo incontro nel salotto di casa, su un tavolino basso, coperto con una tovaglia elegante o un runner e al posto dei fiori come centrotavola  agrifoglio, rametti di pino con qualche lucina bianca. Per la mise en place:una tazzina con un piattino, un cucchiaino, un piattino per il dolce, un coltellino ed una forchettina, zucchero meglio se in zollette, bricco del latte e fettine di limone fresco e per finire   un tovagliolo di stoffa coordinato alla tovaglia. Per quanto riguarda l’infuso o il tè da servire  molti negozi di tè per il Natale propongono   blend dedicati (spesso fanno fare anche un assaggio ai visitatori che decidono di comprare. Penso al Peter tea house di Verona per esempio) comunque il bon ton  prevede un tè nero con note speziate, e/o  un infuso aromatico dai sentori di frutta tipicamente invernale tipo arance, melograno o mele miscelato a spezie, la cannella prima su tutte ma anche vaniglia o zenzero (considerando che non tutti gli ospiti potrebbero gradire il tè nero, vedi donne incinte o bimbi presenti al tea party meglio offrire anche la versione senza teina quindi via libera a infusi di frutta o roibos aromatizzati) . In accompagnamento al tè gli inglesi consigliano sempre un accenno di salato (tartine salmone ad es.), biscottini al burro, scones da abbinare a marmellata e panna, pasticcini mignon di varia foggia e una torta importante, farcita con creme e cioccolato .  Non può mancare la musica in sottofondo con le canzoni natalizie di sempre.  Il tocco in piu è lasciare agli ospiti un piccolo pensierino natalizio da portare a casa (un pacchettino di frolle fatte in casa da voi se avete la passione della pasticceria , una mini candela dalla fragranza di frutta candita e zenzero, o ancora una pallina di natale decorata da voi se avete la passione del decoupage).

Nel mio piccolo ho in mente d organizzare anche io prima di Natale un  christmas tea party . Molto intimo: due al massimo tre amiche. Niente inviti ufficiali basta un messaggio sul cell. Nessun dress code: felpa e leggins non saranno banditi! Si terrà in cucina e non in salotto. Nessuna mise en place speciale se escludiamo il servizio di tazze da the regalate da zia Rosa . Un bollitore sul fuoco e poi trasferirò l acqua sulla teiera classica bianca di porcellana e per il the. Ho scelto un infuso mela cannella di Regina di fiori (infusi “C era una volta”  di cui vi avevo gia parlato anni fa); nonostante io non ami la cannella devo dire che questo blend l ho trovato non invadente, delicato e dolcissimo. Il tè sarà accompagnato da pastefrolle home made con gli stampini nuovi , non mancherà il mandorlato di Cologna Veneta a tocchetti servito all interno delle mie alzatine di vetro e una crema inglese da spalmare sulle fette di pandoro diVerona. Come musica in sottofondo ho scelto una versione jazz (su youtube) delle canzoni della tradizione natalizia ( che ascolto anche quando addobbo la casa ) dove  in lontananza  si percepisce il suono di un campanello di un negozio d epoca vittoriana o ancora il crepitio di un caminetto che arde o la sinfonia del vento che accompagna la neve che cade…). Infine Non lesinerò sulle candele: disposte qua e là creeranno un atmosfera ancora piu cozy.

Have a good christmas tea time

Daniela

Foto pinterest,daphnemoreau,thecharmofhome,thekitchenprepblog,encoeurenprovence

Pubblicità

22 pensieri riguardo “Christmas tea party

  1. Anch’io adoro le teiere, ma ahimè ultimamente le sto utilizzando soltanto pe le tisane perchè il tè non posso berlo mannaggia!!! Bel post brava. ricco di immagini e di nozioni interessanti❣❣❣

    "Mi piace"

  2. Vorrei pArtecipare al tea tuo di Natale,🎄❤️ mi hai dato lo spunto per narrare sul mio blog uno dei miei tea di Natale di qualche anno fa, lo organizzavo ogni anno, ancora prima che Csaba lo narrasse nei suoi libri di cucina, qui in Alto Adige e’ usanza invitare per l’ assaggio dei biscotti fatti in casa, che ora spopolano ovunque ma che fino a qualche decennio fa erano una tradizione nordica. Un post molto bello, grazie Daniela ❤️🧸❤️🧸

    "Mi piace"

    1. Grazie lory delle tue dolci parole…ti confesso che ho preso su Amazon due stampini x biscotti natalizi troppo cariniiii…chissà se troverò il tempo per provarli e se il risultato sarà bello poiché le pastafrolle cn farina senza glutine mi riescono sempre male😶😶😶..se riescono bene ci dedicherò un post altrimenti niente😔…
      Quest anno vorrei cimentarmi nella bouche de noel…ogni anno me lo riprometto ma poi evito sempre..troppo complicato per me🤔..
      Un abbraccio e buona serata

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...