ARTS & BOOKS

La strada verso casa

Oggi vi parlo dell ultimo libro che ho noleggiato in biblioteca  che ho scoperto leggendo la rivista dedicata all infanzia :UPPA (consigliata dalla pediatra). Un albo perfetto per il momento che sta attraversando Filiberto riguardo i problemi con l addormentamento e il sonno. Mio figlio fino a 8 mesi ha sempre dormito tutta la notte pacifico svegliandosi solo per la pappa e poi nanne. Da due mesi a questa parte ahimè, è cambiato qualcosa. Così ho scoperto che in questo trimestre i neonati sempre più curiosi e smaniosi di imparare, faticano a prendere sonno per strascichi di adrenalina accumulata durante il giorno, tra giochi e scoperte nuove. Capita che rielaborano le azioni del giorno e non vorrebbero mai chiudere gli occhi.

LA STRADA VERSO CASA. – Salani Ed. – di  Akiko Miyakoshi – racconta l esperienza di un coniglietto in braccio alla mamma mentre torna a casa la sera .  Nella via tranquilla i negozi stanno chiudendo, nell’aria si spande il profumo di una torta appena sfornata, un telefono squilla, c’è chi si concede un bagno rilassante e i suoni di una festa li raggiungono: tante possibili storie da immaginare, tra il sonno e la veglia.

Un albo carinissimo dalle illustrazioni delicate di un pastello sfumato, dove non a caso il nero e il grigio sono i colori predominanti, quelli del buio della sera, intervallati solo da tocchi di giallo che rappresentano le luci delle case e dei lampioni. La strada verso casa, è un’esperienza magica da rivivere a occhi chiusi, sotto le coperte, appena prima di addormentarsi. È un libro per bimbi di qualche anno, per Filiberto è ancora presto però mi piace fargli vedere le immagini e vederlo curioso nel toccare il volume.

Daniela

Foto mie

10 pensieri riguardo “La strada verso casa

  1. Ciao Daniela, che libro carino, le immagini sono deliziose! Se ti interessa qualche spunto di lettura per i bimbi da 0 a 3 anni ti consiglio di andare sul sito “Nati per leggere”, che propone una interessante bibliografia 🙂
    Buon we
    Ariel

    "Mi piace"

  2. Leggigli qualche frase, sfoglia “sorprendendolo” con toni di meraviglia guardando il coniglietto e ciò che fa con mamma e papà … anche noi facciamo il bagno nella vasca vero? Guarda! Come la passeggiata di ieri? ecc. ecc. . Buone scoperte tesoro.😘😘😘P.S. è se il libro/rivista/giornalino è nuovo e tutto vostro … la prima cosa da fare qual’è? Sentirne il profumo della cartaaaaa!😍😍😍che matta zia Beta😂me la canto e me la suono da sola!😂🤣#leggerefabene 😍

    "Mi piace"

    1. Sei bravissima e credimi ti vorrei qui come Tata,zia del mio bimbo saresti tanto più brava ed esperta di me…😍..e il tuo entusiasmo è mitico😍😍😍
      Gli faccio le vocine x coinvolgerlo mentre gli leggo le storie ma si distrae facilmente..dopo un attimo che gli piace e ride sentirmi fare le voci ai diversi personaggi..poi si stanca e vuole giocare a altro🤦‍♀️…
      Mi auguro che quando crescerà gli piaceranno i libri..io li adoravo

      Piace a 1 persona

      1. Grazie per le parole. Magari! Tata Beta!🥰E tranquilla: i bimbi si “stancano” facilmente. Per questo passano da un gioco all’altro, da un libro a una macchinina, da una corsa al guardare la formica nel prato … è normale. Il bello di loro è che questi momenti li vivono intensamente. Dai/diamo il massimo, una sorpresa, una scoperta dietro l’altra, un ascolto, una manualità, un abbraccio, sensazioni su sensazioni, va bene, tutto bene. Quando saranno grandi (vedrai) se ne ricorderanno. Una prova? “Ragazzi che ne dite se doniamo i libri ad altri bambini del Comune?” “Va bene, ma non questo…questo…questo… ti ricordi mamma?” E via con la storia, impreziosita da smorfie, vocioni, canzoncine, sorrisi. E questo mi/ci riempie il cuore. Un abbraccioneee e buona giornata.🤗😘😘😘

        "Mi piace"

        1. Beta mi riempie di coraggio sentirti parlare così, davvero…e avevo bisogno delle tue parole..credimi mi sento tanto sola e dubbiosa su tanti punti, a volte come mamma perché non ho la mia❤,perché spesso alcune zie poco capiscono e buttano tutto sulla competizione e perché ho poche amiche neo mamme e quelle che ho sembrano davvero vedere solo tutto rosa,senza fatiche o ansie,chissà forse perché hanno mamma e suocera pronte a dare una mano sempre…
          Va be’ scusa lo sfogo e grazie di cuore…
          Parlerò tanto di te al mio Filiberto 😍😍😍

          Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...