cook · my home & me

Torta di pere al profumo di Provenza

20200606_105944“In Provenza anche le nuvole profumano di lavanda.”
(Fabrizio Caramagna)

Filiberto cresce a vista d occhio, ogni giorno cambia, diventa sempre più bello e settimana dopo settimana io noto i progressi che fa; meno pianti e sempre più sguardi alla sua mamma e poi i primi sorrisi.. che mi sciolgono come neve al sole! Tenerlo in braccio mentre dorme e toccare la sua testolina calda e i capelli liscissimi che profumano di bebè, accarezzare le sue manine tenere di pastafrolla (come ama definirle la zia Anna)  crea dipendenza, credetemi, e poi perdersi tra la dolcezza di quella sua boccuccia umida e rosa a forma di cuore.. ah, davvero penso che potrei rimanere giornate intere a fissarlo a godermi ogni suo dettaglio…così perfetto. Fatico ancora a capacitarmi che è mio figlio; che sono mamma.. Alcune sere io e suo padre percorriamo i sentieri della nostra campagna salutando il tramonto tra le spighe di grano, con lui in braccio e non ci par vero che adesso siamo in tre.. quanti passi in quegli stessi posti, da soli, noi due, a sognare nostro figlio, aspettando che arrivasse…Ieri è sbucata all improvviso una lepre velocissima..la prima che avvistiamo da quando Filiberto è con noi.

20190701_113820
luglio 2019 Valensole, Provence

E nei pomeriggi che lo porto fuori in giardino, mi soffermo ad annusare la mia lavanda, ne colgo un fiore in mano e la vedo rigogliosa e ne sono fiera. E parlo a mio figlio di questo fiore aromatico che le api del vicino verranno a succhiare per poi produrre un miele favoloso! Parlo a Filiberto anche se è piccino, racconto sì, della lavanda e della terra dove tutto questo viola abita da sempre…Ci parlo con nostalgia ma anche con la certezza e l impazienza di portarlo là un giorno dove io e il suo papà abbiamo apparecchiato una parte di cuore assaporando colori, profumi e suoni deliziosi che parlano la lingua più romantica al mondo..Chi mi conosce e mi segue da anni nel blog sa che sogno ad occhi aperti la mia amata Provenza, quello che definisco il mio posto nel mondo, perché se ci fosse un’altra vita al di fuori di questa, io avrei una piccola casa immersa nei campi di lavanda, tra il profumo di pain au chocolat e erbe fini.Ma non potendo viaggiare adesso, ho deciso di portarne qui da me, una manciata, vestita di lavanda, mescolandola alle uova, lo zucchero e la farina e alle pere, avanzate in frigo (sempre per la filosofia del riciclo e del “non si butta via mai niente!”), e ne è nata una torta semplice, di quelle da credenza che piacciono tanto a me per la colazione o la merenda. Alla dolcezza delle pere va aggiunta una punta di amaro dato dai fiori di lavanda freschi,  Un diversivo aromatico alla  classica scorza di limone. Preparata in velocità il sabato mattina quando papà è con Filiberto e io mi posso dedicare un po di più alla casa e al cibo. Una tortina che non prevede l utilizzo delle fruste elettriche, proprio veloce e semplice da preparare.20200606_110109

Ingredienti per una tortiera da 20 cm: 2 uova, 100 gr farina di riso, 100 gr farina di mandorle, zucchero a piacere, 50 ml olio di mais, 50 gr ricotta vaccina, una pera william e un altra per decorare, mezza bustina di lievito in polvere, alcuni fiori di lavanda freschi lavati e tritati finemente , per profumare.

Preparazione: montare le uova con zucchero, olio ricotta e la pera sbucciata e ridotta a pezzi piccoli. Unire poi le farine con lievito e i fiori di lavanda  lavati accuratamente e strizzati in un panno e poi tritati finemente (non esagerate con i fiori altrimenti la torta risulta amara).trasferire il tutto nello stampo imburrato e infarinato, disporre sulla superficie l altra pera ridotta a spicchi sottilissimi. cuocere a forno statico per circa 40 minuti a 160 gradi . a cottura terminata, lasciar intiepidire e servire ancora calda.521806c799be63f7322df96ebdf26edb

Daniela

Foto mie

16 pensieri riguardo “Torta di pere al profumo di Provenza

  1. Ciao Milady; leggerti è sempre bello, e leggere dei tuoi primi passi da mamma mi fa sciogliere, come una tavoletta di ciocolato a bagnomaria: è bellissimo leggere le tue sensazioni e le tue emozioni… Ti voglio bene! ❤

    "Mi piace"

  2. Ciao Daniela, mi fa piacere scorgere la tua felicità tra le tue parole… la torta sembra davvero molto gustosa 🙂
    Buona domenica e un abbraccio!
    Ariel

    "Mi piace"

  3. Ciao Daniela, che bello quello che scrivi, il modo in cui lo racconti. Non sapevo che eri diventata mamma, tantissimi auguri e un bacino al tuo Filiberto.
    La tua torta ha un aspetto delizioso, sarebbe perfetta per il mio caffe’ 🙂 un abbraccio!

    "Mi piace"

Rispondi a elisabettafvg Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...