cook

Insalata semplice di finocchi e mele

20191114_100125“…Se le cose semplici della natura hanno un messaggio che tu comprendi, rallegrati, perché la tua anima è viva.” (Eleonora Duse)

Novembre, è inevitabile che  induca a qualche malinconia poiché sembra che la natura esaurisca le sue attrattive, eppure non c’è stagione più colorata dell’autunno, vitale come la primavera, ma ancora più seducente grazie all’atmosfera sospesa che cambia ad ogni battito d’ora del giorno.  In una  mattinata che s’avvicinava al mezzogiorno, ho infilato i miei stivali lunghi, rifugiandomi nell abbraccio di sciarpe e maglioni di lana, e sono andata a fare visita all’orto, ora così carico di profumi da sembrare un ode aromatica per celebrare degnamente questa fruttuosa stagione. Ed è  lì, che nella frescura del mattino autunnale, riemerge il mio amore sano e genuino per gli ingredienti veri  dell’orto, la cucina semplice, lontana anni luce dai super food alla moda che vengono da altri continenti , che le solite “facce troppo televisive” propinano ogni giorno alla tele,( professando con falsità e ipocrisia palese la semplicità e il km zero!), ho Ammirato il  mio radicchio rosso di Verona che sta giungendo a maturazione , ho strappato le ultime gambe di sedano rimaste ancorate alla terra umida (per farci un minestrone o semplicemente il brodo vegetale come ogni sabato ), infine ho raccolto i miei primi finocchi: maturi, croccanti , rotondi, dal sentore quasi speziato di anice, pensando a come combinarli con le mele rosse croccanti e succosissime,provenienti dai meleti del nostro produttore di fiducia, veramente a km zero! .E da quest’ode alla semplicità , è nata l idea di riproporre un insalata, fresca, leggera pensata per affievolire il senso di colpa per quelle cene casalinghe in cui il menu è a base di gnocchetti al zola o hamburger (rigorosamente home made) con patate.
20191114_101107

20191114_102610L insalata di finocchi è un classico delle mie sere invernali, solitamente la preparo con arance e noci. Oggi vi propongo di sostituire l arancia con la mela e le noci (vista la mia recente intossicazione alimentare dovuta, sembra proprio dalle noci) con gli anacardi.È una ricetta velocissima, sana ma gustosa, credetemi! Mi piace tagliare finocchio e mela a fiammifero per far risaltare la croccantezza d entrambi ma nulla vieta di curarne di più l estetica tagliando quindi a fette sottitlissime con una mandolina. download (1)

Ingredienti (per una persona): mezzo finocchio piccolino, un quarto di mela, una manciata di anacardi, sale,olio evo, limone a piaceredownload.

Preparazione: tagliare a julien o a fiammifero il finocchio e la mela, lavati bene. Distribuire nel piatto frutta e verdura aggiungendo una manciata di anacardi condendo con sale olio e limone. Questa insalata depura dopo un pasto troppo pesante, perfetta per le abbuffate delle feste.5d7402b49d61622d9b458dabdd343e9bBuon appetito

Daniela

Foto mie

6 risposte a "Insalata semplice di finocchi e mele"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...