decor

Quella che è l arte del ricevere

42dd71d32e4daf95a49efb057b8d90b8.jpg“L’ospite è un gioiello posato sul cuscino dell’ospitalità.” (Rex Stout)

Mi piace parlare di bon ton, dedicarmi al galateo imparando quali sono le cortesie per gli ospiti che vengono in visita nella nostra casa. E a tal proposito ecco alcune chicche preziose elargite da un event planner  e paladino del buon gusto: Enzo Miccio.bab848ae388a02322303881c1c70dc81

Anzitutto per ben ricevere un ospite nella nostra abitazione occorre appropriarsi di un linguaggio che vuole comunicare una sensazione rassicurante e accogliente per chi riceviamo, e l home design è la chiave di volta.22552374_10154983264861220_2077728671923588818_n

L’ingresso di una casa, detto anche all’inglese: mud room,  deve essere come un biglietto da visita delle persone che lo abitano,  deve raccontare la loro storia, le loro passioni . Dev’essere un piccolo luogo luminoso e cozy.  Sì a un bel gioco di luci, un armadio a scomparsa per riporre il cappotto del nostro ospite e ovviamente una composizione di fiori freschi  o bacche, o erbe aromatiche, su un tavolo consolle .

In qualunque occasione, l’arte del ricevere si esercita in cucina . Per un aperitivo Enzo consiglia di avere un’area lounge in cui le persone possano accomodarsi, in un ambiente rilassato e confortevole, sorseggiando bollicine e finger food anche  su alti sgabelli nel living room o in terrazza se le temperature lo consentono. Mentre Per la cena placé non esistono “must” ma solo regole base, indipendentemente dal tipo di cena organizzata , tassativo abolire piatti  e posate di plastica o tovaglioli usa e getta; non è chic e dimostra poca attenzione verso gli ospiti.

thanksgiving-place-cards-cedar-hill-farmhouse-4-2-1024x768L’autunno è la stagione in cui, insieme all’inverno, si celebra l’arte dell’accoglienza. Per una mise en place che sia una vera e propria ode all’autunno vanno scelti i colori che la caratterizzano, come centrotavola composizioni di zucche, castagne, foglie secche saranno eleganti e ricorderanno un vero e proprio giardino autunnale, sì ai runner per una tavola moderna ed elegante mentre la classica tovaglia di lino bianca farà sempre un figurone . il galateo inoltre consiglia di curare con attenzione i segnaposto (via libera a candele dalle fragranze autunnali o a piccoli oggetti dipinti a mano o con l’arte del decoupage), da lasciare poi come piccolo cadeau a ciascun ospite.

Daniela

Foto vibekedesign,dalani,thisisglamorous,pinterest,cedarhillfarmhouse

Annunci

25 thoughts on “Quella che è l arte del ricevere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...