beauty & outfit

bikini mania

cf56a38bb7b676f20c47c15051af774b.jpg“..Spiagge, / di cocco e di granite, / di muscoli e di bikini, / di stranieri e di bagnini, / quel disco nel jukebox..” Spiagge – Renato Zero

Il bikini compie  70 anni, il costume da bagno che nel ’46 fu simbolo di coraggio ed emancipazione delle donne e che oggi resta ancora il preferito da tutte noi, da sempre , anche dalle donne più chic e da quelle blasonate (Grace Kelly docet). Che sia colorato, a vita alta, con inserti in pizzo, con i fiocchetti, con le coppe push up o a triangolino, anno dopo anno il bikini ha seguito le tendenze.110f5f6ef1ddc7ef908b75b175329522.jpg

Nei primi anni del Novecento, il due pezzi era una tunica abbinata a un paio di pantaloni attillati che gradualmente, con il passare del tempo, lasciano scoprire gambe e braccia. Più gli anni passano e più le misure si riducono. Negli anni ’20 si comincia ad esibire le gambe,Coco Chanel lancia i pantaloncini sopra al ginocchio e décolleté bene in vista, non solo un’evoluzione nel mondo della moda ma anche un invito ad abbronzarsi – cosa fino a questo momento poco apprezzata. 8f4501ad8978b4f5e587a2a3cd3955d0.jpgNegli anni ‘50, il trionfo delle pin up, caratterizzate dalle forme morbide e dagli inconfondibili costumi a vita alta, decreta il costume da bagno come abito elettivo per modellare e valorizzare il fisico curvy. Icona di quegli anni la vulcanica Marilyn Monroe, indimenticabile nel suo costume intero bianco.52465311f1ee7ae9116d7d22d18b880c.jpg
Immensa e affascinante anche Brigitte Bardot incoraggia molte ragazze, ancora restie, a sfoggiare il bikini.8a7feaba75e97bf3287620fa5e401292.jpg E l’uncinetto va di moda nei costumi da bagno degli anni ’70;

5457ce76d001a988e78be67bc5d81bf0.jpgNei decenni successivi il bikini è declinato in innumerevoli forme, colori e fantasie differenti e  quando inizia il countdown delle vacanze parte la corsa alla scelta del bikini perfetto! C’è un costume da bagno adatto a ogni donna, l importante è sceglierlo in base alla nostra fisicità, mettendo in luce i nostri punti di forza e mascherando quelle che sono le nostre piccole imperfezioni! Solo alcuni esempi:asos-620x481

Chi ha il fisico longilineo o a clessidra  può permettersi di tutto e per  un look da spiaggia super glamour  un trikini è perfetto

yamamay_desertvibes02_575x640.jpgchi ha i fianchi stretti li deve bilanciare alle spalle con  microsplip  con fiocchi o lacci e reggiseni basici. Evitare costumi a vita alta!

www.yamamay.com--CSLD102027-01.jpgPer le donne a “pera”  (fianchi larghi e spalle strette) , sì a coppe performate per bilanciare l’equilibrio tra fianchi e decolletè, no a costumi interi che mettono in evidenza il girovita.

fiorella rubino.jpgPer le donne a “mela” (addome pronunciato)  La cosa importante è mettere il seno, grande o piccolo che sia, in risalto il più possibile, per evitare di creare un tutt’uno con la pancia valorizzando le gambe o con una sgambatura evidente, oppure con uno slip poco sgambato, da pin-up, ma alto in vita, per contenere la pancetta.

Buon bikini a tutte!

Daniela

Foto pinterest,fiorella rubino , asos, yamamay

Annunci

27 thoughts on “bikini mania

  1. Uhm, vale se voglio fingere di auto-considerarmi una nobile del ‘900 che ama l’ombra fresca degli alberi, alla frittura sollo il sole?
    No, veramente, io proprio non ce la faccio!
    Ma i costumi (sugli altri…) sono comunque molto belli 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...