TRAVEL

découvrir Barbizon

S’avvicina il tempo delle vacanze, scommetto in molte avrete già prenotato, e io viaggio  con la fantasia (per ora solo con quella , ahimè!) tanto che oggi vi propongo una piccola sosta in luogo di antica bellezza dove la storia incontra l’arte e la natura.41c1a9fcb9ecaa8cebacabfe2757332b

Se progettate un viaggio nella bella  Francia e se vi piace la pittura di paesaggio, vi consiglio di includere la visita di Barbizon, piccolo comune nel dipartimento di Senna e Marna nella regione dell’Île-de-France,    nei dintorni di Parigi nella zona di Fontainebleau. Questo famoso museo all’aperto, nella prima metà dell’ottocento divenne  famoso per  aver dato il nome a un gruppo di pittori della prima metà dell’ottocento, i barbisonniers appunto.

Essi ritenevano che il paesaggio davanti ai loro occhi fosse all’altezza, della più bella opera d’arte mai realizzata, vi si stabilirono e fondarono la Scuola di Barbizon,  oggi un luogo turistico a tutti gli effetti, incantevole come un tempo ma con l’aggiunta di ristoranti, negozi, atelier e musei a portata di turista e viaggiatore.

Adoro il  modo di dipingere dei barbisonniers,  considerati i precursori dell’impressionismo francese,  e il loro messaggio di denuncia sociale, la loro volontà di riprodurre la realtà senza lustrini e accomodamenti. Tra gli artisti Millet, Constable, Corot e molti altri.the-auberge-ganne-in-barbizon-france-ax4fab.jpg

I barbisonniers alloggiavano nell’umile albergo di pére Ganne . L’albergatore François Ganne, residente a Barbizon dal 1822, ebbe come primo cliente il pittore Théodore Caruelle d’Aligny . La locanda divenne rapidamente un punto d’incontro dei pittori paesaggisti. Oggi, l’ex albergo Ganne,  rivive del fascino di un tempo ed è stato   nel tempo trasformato in museo della Scuola di Barbizon (musée de l’Ecole de Barbizon).

84f6b76ece3add227fce76b8549b08b4.jpgL ‘edificio reca l’impronta di questi pittori, che non esitavano a dipingere sui muri o su qualsiasi altra superficie disponibile nell’albergo. Al primo piano, qualche quadro di questo periodo arricchisce la visita.

Vi è venuta voglia di fare la valigia???

Daniela

 

 

Foto pinterest, garance dorè, h. stillufsen, e dal web

 

Annunci

20 thoughts on “découvrir Barbizon

  1. Ahhh … !
    Magnifici luoghi dove poter ricreare lo spirito, grazie mia cara per questo viaggio virtuale compiuto al tuo fianco stamattina !

    Ti invio un abbraccio, fortissimo di gratitudine e stima,
    per augurarti un sereno weekend

    XOXO Dany

    Liked by 1 persona

  2. Che bellezza! Ho studiato la scuola di Barbizon per un esame universitario, quindi conosco la sua scuola, non sapevo che il posto fosse così bello…le immagini sono stupende, chissà dal vero! Buon we 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...