my home & me

un mondo dipinto di blu

a8c3cb9deb2f501cdb6913d7170bd901.jpgHo conosciuto Simone e Davide l’anno scorso, grazie al percorso di volontariato a cui ho voluto dedicare parte del mio tempo libero.Pochi minuti  in verità trascorsi in compagnia di Simone e Davide e  quello che ho fatto con loro  pressoché nulla, un gioco, un incoraggiamento, in cambio di uno sguardo, forse un po’ perso nel vuoto, ma pieno di tenerezza.85f2115b515e64212f92ba7698c6aff2Un giorno  E. mi disse più o meno così: “hanno talmente tanto da insegnarci questi ragazzi, vivono in un universo affascinante in cui voglio addentrarmi per capirli e far conoscere al mondo il meglio di Loro…” Ammiro E. , la sua instancabile energia, la sua creatività  riversata su quel progetto che tanto le sta a cuore e che sono certa porterà tanti frutti( molti li ha già portati): ha scelto di usare la musica, un linguaggio universale che non conosce barriere, per interagire col mondo “speciale” dove vivono i  bambini affetti da autismo. E oggi voglio dire GRAZIE a tutte le persone come E. che ogni giorno si impegnano per migliorare le cose in questa direzione. b2186820794abf4e8442eaae24db25f7La settimana dal 27 marzo al 3 aprile è dedicato alla consapevolezza sull’autismo. Colgo con gioia l’opportunità offerta della dolcissima  Mile del  blog  Per colorare di blu immagini, parole ed emozioni.

Blu come il cielo infinito e costellato di sogni , ma che talvolta appare coperto di nuvole tristi… 

“Non giudicare sbagliato ciò che non conosci, cogli l’occasione per comprendere”(Pablo Picasso)

E ho scelto proprio una tela di Picasso, nel suo periodo blu, che secondo me rende in modo magistrale il senso di alienazione e abbandono che spesso provano  le famiglie con un figlio autistico, in una società che sta facendo ancora troppo poco per capire meglio quell’ universo  “speciale fatto di dettagli” in cui vivono in solitudine, oggi tanti bambini …

“Capita a tutti di sentirsi diversi in un modo o nell’altro, ma andiamo tutti nello stesso posto, solo che per arrivarci prendiamo strade diverse…” (Il curioso caso di Benjamin Button)

73e4727531b3e8dd99accf988f7df4eaE per permettere che il blu si trasformi in azzurro nel  mondo dei  tanti bambini come Simone Davide e Lorenzo (quest’ultimo presentato da Mile nel suo blog)  serve unire insieme ancora tante mani : per far crescere speranze nuove affinchè si  abbattino i muri dell’ignoranza, si trovino sempre più nuove  soluzioni atte all’ integrazione vera, dettata dall’amore e dal senso di umanità insita nel cuore di ogni persona.

Daniela

Foto pinterest

Annunci

30 thoughts on “un mondo dipinto di blu

  1. Daniela, grazie di ❤ La frase di Picasso è davvero pregna di significato, sostanza.
    E ti ringrazio di aver menzionato E. Simone, Davide, Lorenzo ❤ insieme a Giovanni Maria Monica, Francesco…
    Grazie a te, a E. a chi non giudica ma cerca di comprendere ❤

    Liked by 1 persona

  2. Non so se sia necessario aggiungere qualcosa, il tuo post riesce ad andare molto oltre le semplici parole….
    Credo che ciò che conta sia riuscire ad andare oltre le “giornate”, riuscire a creare un progetto che si occupi ogni giorno di tutti i preziosi istanti che legano a doppio filo l’autismo, le famiglie e gli operatori coinvolti.
    Come sempre Daniela, la tua dolcezza e sensibilità non si smentiscono mai, anche quando affronti argomenti delicati ma al contempo incredibilmente importanti come quello dell’autismo.

    Liked by 1 persona

  3. Bellissimo post, sotto ogni punto di vista, sia morale che anche grafico. Non sapevo…o non ricordavo.. questo evento, forse allora farò anch’io qualcosa sul mio blog. Grazie di avermi messo al corrente di questa iniziativa …. Buonanotte mia cara Daniela.

    Liked by 1 persona

  4. Bellissimo articolo, l’esperienza del volontariato è qualcosa di unico che ti fa crescere e ti pone nella condizione che nella diversità c’è la crescita di ognuno di noi e che affrontare la vita significa avere molto coraggio. Grazie

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...