decor · TRAVEL

cat -cafè

725765a68471419adefb5b34cacb1947“Vieni sul mio cuore innamorato, mio bel gatto: trattieni gli artigli e lasciami sprofondare nei tuoi occhi belli, misti d’agata e metallo.”(Charles Baudelaire)

 

A-mici (^_^ )

concludo la settimana con un post molto leggero e anche divertente ^_^ .. Dopo avervi presentato differenti sale da the ubicate in zona e nelle città che ho visitato, oggi vi propongo un viaggio alla ricerca di caffetterie dal gusto particolare… cat friendly, esattamente …

Avviso quindi i miei lettori: il post non è adatto a chi non ama i GATTIe0d696804f3432b2a3e7554774b91790.jpg !

Sapete già che il gatto  è uno tra i miei animali preferiti, e l’idea di questo post è nata grazie ad Anna che per le vacanze di Natale , visitando Lubiana , s’è imbattuta in un cat bar davvero irresistibile.. Ma procediamo con ordine: La pratica di aprire locali, ristoranti e altre situazioni amichevoli dedicati ai nostri amici a quattro zampe è una realtà molto popolare oltreoceano, sia negli Stati Uniti, sia nel lontano oriente. Il trend sbarca  anche da noi in Europa,

e Parigi è la città che guida questa nuova ondata (ca va sans dire !!!). Dal 2013 infatti si può  prendere un buon caffè in compagnia di tanti simpatici gatti pronti ad accogliervi sullo sfondo immortale della torre Eiffel, grazie al café des chats di Margaux Gandelon.

(Da non confondere con LE CHAT NOIR, locale parigino di Montmartre adibito a spettacoli di teatro ombre e di cabaret.)

Le cafè des chats è Una sala da the dove una dozzina di chats, vivono in libertà:  sono tutti gatti adottati da associazioni animaliste e che hanno trovato in questo meraviglioso Café lo spazio e la possibilità di una seconda chance. Sterilizzati e vaccinati regolarmente mostrano un aspetto di grande benessere.Avverto i più dubbiosi che Vige un estrema pulizia nel locale quindi non troverete peli addosso il vostro cappotto tantomeno sulla vostra tazza! L’unica regola  da rispettare per i clienti è quella di non svegliarli mentre dormono, di non dar loro cibo perché sono saziati dai proprietari e di non scattare foto al flash che potrebbero infastidirli.

ba844080e7099fef5326e454b4427a19.jpgFrequentare un cat bar non è solo l’occasione per  ammirare e accarezzare micetti morbidosi. Il gatto ricordo che ha un valore terapeutico, oltre che affettivo . E’ dimostrato che Le fusa dei gatti possono avere degli effetti molto benefici sugli esseri umani, che possono assorbire il potere di quest’empatia per combattere problemi quali stress, ansia o insonnia.

 

Ma Parigi non è l’unica città cat friendly: anche in Italia dopo Torino, Milano, è la volta di Roma con il Romeow Cat Bistrot . situato nel quartiere Ostiense (in via Negri), il locale  si ispira ai Neko café giapponesi: bar in cui vivono piccole colonie feline. Liberi tra i tavoli del Romeow si aggirano sei gatti: Romeo, Maos, Nino, Frida, Lamù, Irì. Il menu, naturalmente, è  vegano e vegetariano.

E come detto prima , anche Lubiana ha il suo Cat Caffè appena fuori dal centro storico. Qui transitano 7 gatti in un ambiente piccolino ma molto cozy, un isola felice consigliata ovviamente  agli amanti degli animali e per chi vuol scappare dalla frenesia del centro. Ma ancora altre moltissime città in giro per il mondo possiedono il suo cat cafè da visitare e provare ^_^

33ccdf33d0972efa85ceb722a58fd60f.jpgOra ho un angolino in più da visitare appena potrò tornare a Parigi: il cafè des chats ! bien sur que oui ^_^ e certamente il locale non dispiacerebbe al mio Tigrino ^_^

Vi auguro un meraviglioso weekend d’inverno…

Al prossimo post

Daniela

 

Foto e illustrazioni da pinterest

 

 

Annunci

51 thoughts on “cat -cafè

  1. Sono stata recentemente in quello ad Avignone ed è un luogo di totale relax, veramente confortevole e curatissimo nei dettagli e nella pulizia. Questi sono locali che, più di altri necessitano di quello charme che da solo trasmette un’idea di benessere, non sono semplici ricoveri gli animali anche se in quello che ho visitato personalmente promuovono adozioni per i loro ospiti. 😊

    Liked by 1 persona

  2. Ciao Daniela, anch’io adoro i gatti! L’anno scorso sono stata al cat cafè di Milano, un posto veramente delizioso, sia per far merenda sia per i dolcissimi micetti 🙂
    Baci e buona domenica!

    Liked by 1 persona

  3. Una autorevole fonte romana mi aveva detto del localino cat-friendly, io dico solo : ERA ORA!
    perchè un animale può fare moltissimo, ma ci sono persone che per vari motivi non possono tenerne uno, e cosa ne facciamo di tutte le coccole accumulate, mica le buttiamo via no???

    Liked by 2 people

      1. I gatti li adoro. Sono nata nella casa di mia nonna con un gatto siamese dolcissimo che mi faceva da balia. Crescendo non ho potuto fare a meno di averne sempre almeno 1!!! Il mio compagno idem. In casa sua ne avevano tre. Buona serata e un saluto micioso di cuore 🙂

        Liked by 1 persona

  4. Sono troppo carini questi locali! Esiste anche a Milano, è delizioso e sempre pieno, perciò credo che la formula funzioni 🙂 Quanto è simpatico il gatto con la tazza e il berretto rosso?!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...