ARTS & BOOKS

pedalando come Filippa

“Niente è paragonabile al semplice piacere di un giro in bicicletta”. (John Fitzgerald Kennedy)

c51ed30e211b1db3d827301c057c05e5.jpg
g.dorè

Proseguono le mie proposte di lettura easy for the summer all’insegna di una coscienza più  green e per un mondo  che rispetti la natura, con un libro che onora la vecchia e cara bicicletta (per me inseparabile compagna dei sabati mattina da maggio ad ottobre!ormai lo sapete!):

c8fc3939ae174619006943c20db47626.jpg

il titolo è  IO PEDALO. E TU? Autrice: Filippa Lagerback.  Conosciuta in particolare per affiancare FAbio Fazio  da anni  nel programma “Che tempo che fa” su rai tre  (permettetemi una piccola polemica: auspicherei che Fazio smettesse di parlare solo un pochino per dar più voce a lei che di certo non sfigurerebbe a parlare   in tv invece di limitarsi ad annunciare solo gli ospiti!),

5814d6eca4b859209b0423e97b917ffd.jpg

personalmente mi piace non solo perché è bellissima, di quella bellezza che pur venendo dal nord, non è fredda e algida come sembrano altre sue colleghe vicine di casa , la apprezzo per la sua semplicità per il suo sorriso contagioso , per l’impeccabile garbo in tutti i suoi outfit in tv e nella vita privata e se ci aggiungiamo che adora andare in bici bè è perfetta o quasi!

Come vedete ci sono modelle e modelle. Quelle che sfilano per un infinità di brand (più o meno noti) e passano la loro vita a farsi beccare (astutamente… guadagnandosi da vivere…oddio che tristezza mi fanno!) dai paparazzi con ex fidanzati  (non faccio nomi ma credo il messaggio sia chiaro e forte lo stesso!) E poi ci sono quelle come   Jessica Alba che crea una linea di prodotti bio per l’infanzia, Karlie Kloss, icona di stile in passerella ,  che oltre alla moda crea cookies gluten free e a ridotto contenuto calorico o, come Filippa Lagerback, che scrive un  libro parlando di una vera passione nella vita.

Filippa  la si vede spessissimo sui tabloid  a passeggio in sella alla sua bici bianca con cestino  per le vie di Milano ;ha scritto questo manuale da convinta green woman,  sostenitrice delle due ruote senza mai denunciare però l’uso dell’automobile. Ci spiega la sua grandissima passione  sin dalla tenera età delle due ruote, presentando il proprio personale punto di vista sulla bicicletta. Si tratta di una sorta di decalogo alla scelta consapevole di questo mezzo, e sulla scelta responsabile per cui la bicicletta possa migliorare la vita di chiunque decida di usarla, in quanto ha influenze benefiche su fisico e salute, aiuta ad avvicinarsi alla natura, a socializzare e divertisti. All’interno del testo vi è inoltre una sezione più tecnica, legata  alla scelta del mezzo in relazione ai vari tipi di terreno su cui può essere utilizzato. Un diario femminile e green, fatto di tanti consigli per non rinunciare mai a sentirsi belle aggiungendo inoltre  tanti suggerimenti per le ciclabili più belle d’Europa e per progettare viaggi indimenticabili.

IMG_5190
dal suo blog
IMG_20160716_094511-645x484
dal suo blog

E a tal proposito nel suo  moderno blog (mi piace perchè nella semplicità di poche righe di testo c’è  più spazio per  foto di straordinaria bellezza, spesso shooting en plen air, un blog che  sa esprimere tutto )  ecco il link tanti sono i post dove condivide i suoi percorsi in bici a spasso tra posti indimenticabili della bella Italia.

f72abbf23a271be4f1f6512b7dc41982.jpg

inoltre in questo periodo un tale libro lo trovo pertinente e utile  poiché spesso, per far fronte alle innumerevoli spese, ho notato che la vecchia e cara bicicletta, sta diventato ormai il mezzo di trasporto prediletto per gli spostamenti anche nelle grandi città.

Ma Filippa non è la sola vip ad amare le due ruote: Mi sono divertita  a scovare nel web gli scatti fotografici che ritraggono grandi icone (anche maschietti!) del passato in sella alla bici e le condivido con piacere con voi per completare il post:

e per finire con una very normal people (^_^)  …me, nel 2011 al castello di Charlottenburg a Berlino : l’unico viaggio in cui ho noleggiato una bici per visitare la città! esperienza bellissima che ripeterei subito!!!!

IMG_2513

 

Al prossimo post

Daniela

 

 

 

 

 

Immagini dal blog di Filippa e da pinterest, illustrazione di G.Dorè e foto mia

Annunci

13 thoughts on “pedalando come Filippa

  1. Che bello! Io amo la bicicletta! Proprio stamattina approfittando delle ferie ho visto “la bicicletta verde” é un film molto carino e invia un bel messaggio finale…. perché la bicicletta nella sua semplicitá é davvero simbolo di emancipazione e libertá. Un saluto caro mile.

    Liked by 1 persona

  2. Filippa dovrebbe avere, come dici tu, piu’ voce nel programma di f.fazio! Non sapevo avesse un blog e nemmeno che avesse scritto un libro… Andro’ a curiosare! Hai sempre tante idee nuove cara daniela (p.s. Io aihme’ non amo pedalare in citta’😞… Ho fatto tante salite stelvio, giau etc etc… Ma e’ un modo diverso di vivere la bici) 😘

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...