decor

preghiere di stoffa

59d9d5dba541593cd6492f482ebdc6b9.jpg

“Nessun giorno è uguale all’altro, ogni mattina porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico, nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle.”
Paulo Coelho 

Ero indecisa se pubblicare o meno questo post perché un po’ tratta di fede e preghiera… Argomento molto delicato questo e del tutto personale.

Sinceramente io rispetto chi crede, chi ha un Dio a cui rivolgere le sue preghiere ma  allo stesso modo rispetto  chi si professa non credente. Ho amici sia cristiani praticanti che atei e voglio bene a tutti allo stesso modo, trovando che sia irrilevante la loro scelta o non scelta di fede.

12729156_1706465212931997_1596349774906173935_n12800291_1706442819600903_5009091999386313525_n12764542_1706440336267818_5644284380477328815_o

Il post di oggi  non vuole  assolutamente far proseliti e invitare alla preghiera…. Ha come scopo la presentazione (e condivisione!) di una donna padovana che di lavoro fa l’artigiana: Katia Zuanon  che ha scelto di serigrafare  sui suoi tessuti  veri e propri versi di preghiere (dall’ave maria al sanscrito)… ecco il link del sito (le foto sono tratte dal suo sito e dalla pagina fb)

Le stoffe di Katia  invitano  ad uno stile di vita più semplice, più naturale e più slow…l’idea di una preghiera su morbidi tessuti  nasce dal desiderio di voler trasmettere quel senso  di protezione e conforto racchiuso nei versi sacri. Un pensiero che scalda il cuore: le coperte Prayers hanno una preghiera scritta a mano, con cura, nella parte interna che si appoggia alla parte più spirituale di ognuno di noi.. Ottime da usare alla sera, quando si è stanchi dalla giornata per rigenerarsi nella maniera più naturale che esista.

Coperte cuscini ma anche borse, il tutto  realizzato con filati di cotone al 100 per cento e sari indiani antichi e imbottiture realizzate con fibra di mais. I cuscini contengono pula di farro biologico che ha effetti rilassanti, insomma un inno alla naturalità del mondo 100 per cento green. Tutti pezzi unici e irripetibili, sdrammatizzati da una fattura semplice o dal riutilizzo di poveri oggetti d’uso quotidiano.

12374736_1683147068597145_2469131678390859207_o

L’atelier è davvero un nido di poesia fatto di stoffe, decori, filati , il tutto intriso da una sorta di spiritualità a libera interpretazione di ciascun visitatore e un modo gentile come una coccola  per prendersi cura dei nostri cari.

12742692_1706142932964225_8151510600393137391_n13076571_1728291490749369_6888441429561007842_n

Dal sito ecco la novità  pic nic sul prato:

Nei giorni di sole spesso infiliamo una coperta Prayers in un cesto di paglia  e andiamo in un prato  per poter mangiare all’aperto, facciamo un picnic  sistemandoci sotto ai meli in fiore. Invitiamo i nostri più cari amici e assieme condividiamo questi momenti autentici.

11391338_1626127007632485_2345679180757920201_n

Altra chicca: il circo di Anet dove tutto è possibile,  Una favola per grandi e piccoli il cui finale è stato scritto a mano nella parte che si appoggia al cuore della copertina in fibra di Mais Prayers per ritrovare l’ eroe segreto.Un modo unico di regalare una fiaba a un bambino attraverso una coperta!

*************

Ma Katia non è la sola a ricercare il sacro nel quotidiano,    ora mi  viene  in mente Rachel ASHWELL , la signora dello stile Shabby chic …20752d48d0e1cb191950f8eb4da2f56a

 

Rachel , nei libri che ho letto, ha sempre palesato la sua fede in Dio scegliendo  di averlo sempre accanto nelle stanze di casa sua, con statue di Madonne e crocifissi, oggetti  che diventano ambivalenti : cimeli personali che testimoniano la sua fede religiosa  ma anche dettagli  di decor che danno alla casa un tocco di spiritualità, di pace e di protezione.

ac5c2f728bb20e7aa358b68cda856665.jpgE dopo questa sorta di “viaggio” nella spiritualità tra stoffe e casa , auguro a tutti, ovunque andiate , un buonissimo week end  ^_^

Daniela

Annunci

21 thoughts on “preghiere di stoffa

  1. Ciao cara, io sono credente e chiudo qui. Ma mentre il tuo post è molto bello, l’idea dietro ai tessuti ricamati con preghiere non è così originale: c’è il marketing, esattamente come per le fashion blogger, e poi diciamocela sinceramente, non è così ricercato lo stile, è lo stile del momento: chi altro andrebbe a comprare una coperta da pic-nic, se lo stile shabby chic, non fosse nel suo migliore momento? Spero non offendere te con la mia opinione, d’altronde quel che ho visto sul sito è molto bello, ma anche molto furbo!

    Mi piace

    1. cara vanina, tranquilla mi piace che sei onesta e mi dici come la pensi^_^ è vero c’è del marketing dietro sta cosa, come in molte cose putroppo … l ho premiata come idea innovativa perchè non conoscevo aziende per ora che stampassero preghiere sui tessuti e c’è gente come mia madre per dirti che comprerebbe subito una coperta con stampata l ave maria..clienti che lo farebbero solo per fede non per moda… poi per quanto riguarda lo shabby chic, certo oramai è ovunque, anzi oggi molto si spaccia per shabby mentre shabby non è affatto..io personalmente l ho amato da subito ancora in tempi remoti in cui nessuno lo conosceva e mi dava dell antiquata senza gusto se esprimevo la mia ammirazione per un ambiente o un mobile shabby chic…
      ti auguro un buon we cara 🙂

      Liked by 1 persona

      1. Credo che hai perfettamente ragione, sono certa che a gente come ad esempio tua madre, la comprerebbe perché di fede autentica, a me farebbe un po’ strano. La idea sicuramente è vincente. Lo shabby piace anche a me, però mi identifico di più con lo county chic, forse perché abito in campagna. Anche a me davano dalla antiquata, frequento ogni mercatino dell’antiquariato quando possibile, amo la moda retrò, i gioeilli, e anche i mobili e accessori, nonché i libri! Buona domenica cara 😉

        Liked by 1 persona

        1. wow andremo d’accordissimo io e te vanina!!!! pure io frequento i mercatini vintage e d’antan..e ancora adesso c’è gente che mi chiede cosa vado a fare là perchè secondo loro c’è solo chincaglieria inutile…non mi arrabbio più con loro perchè tanto non capirebbero…
          baci cara e buona domenica

          Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...