TRAVEL

memorie del mio viaggio

2012-07-25 14.01.42.jpg
pinterest

Come promesso volevo condividere con voi la mia esperienza di viaggio alle Cinque Terre…Sono ancora affetta da nostalgia post viaggio ci credete? Mi manca il mare, sì perché alle Cinque Terre, puoi anche decidere di non fare il bagno, puoi tenerti lontano dalla spiaggia , ma il mare ti verrà a cercare..ogni pezzettino di terra, ogni angolo del borgo, tutto è corredato dal mare; l’occhio si perde nei panorami che lasciano senza fiato, dove il blu (e tutte le sue gradazioni) la fa da padrone: cielo e acqua che si incontrano, si abbracciano in un sodalizio perfetto…

d3783d8d6d8368b19737d402e1e22d01.jpg
pinterest

Abbiamo visitato tutti i cinque paesini delle Cinque Terre …tutti con una particolarità delicata e unica; e passeggiando lungo il sentiero di ogni paese, si “assaggiava” la bellezza del successivo borgo da visitare scorgendone la vista in lontananza.  Nel cuore mi resta soprattutto: Rio Maggiore , Vernazza e Corniglia…e Porto Venere…

20160706_124550
eccomi  neanche a farlo apposta indossato una chemisier blu oltremare.)

RioMaggiore è stata la nostra prima tappa: se la parte alta del borgo, quella dei contadini, ci ricordava un po’ la tipologia di altri borghi già visitati, la parte bassa, quella dei pescatori ci ha lasciato a bocca aperta… casettine rosse, gialle, azzurre e rosa, alte e strette poggiate sulla roccia  che sembravano sprofondare nell’acqua salata, mossi da  una incontenibile voglia  di mare…

20160706_13182020160706_131142

l’occhio si perdeva tra il blu del mare e un arcobaleno di case colorate una addossata all’altra senza dar l’idea di soffocamento in un esaltante effetto scenico. Salvagenti appesi alle ringhiere o su un pezzo di roccia e sulle mura scrostate delle abitazioni  le reti da pesca attorcigliate dal sapore squisitamente  coastal , un infinità di barche, barchette , remi colorati  sporchi e corrosi dal sale e un mondo di gente che faceva il bagno o si beava al sole in una giornata ridente e luminosa.

20160706_13124420160706_13182920160706_133520

Abbiamo lasciato Rio Maggiore con la sensazione di non trovare altro paesino delle Cinque Terre più grazioso di questo…Ci sbagliavamo…

La seconda tappa riguarda Monterosso: sensazionale la spiaggia, sabbiosa, con l’acqua cristallina e quasi calda quel giorno . Una spiaggia sovrastata dalla statua del Gigante  eretta sulla scogliera (nei pressi della villa dove era solito soggiornare Montale) : spettacolare la vista !

20160706_14363920160706_15120820160706_151313

e lungo la spiaggia tutti in fila i localini affollati di gente dove dar sfogo ai peccati di gola in una terra, La Liguria, che sa offrire infinite squisitezze per il palato…Ho invidiato Chicco mentre mordeva una focaccia tipica con il pesto… Maledetta celiachia!E per consolarmi ho preso un discreto numero di vasetti golosi dal pesto classico a quello alle noci (provato ieri sera negli gnocchi visto che avevo a cena qui da me Anna e Marc…de-li-zio-so !!!) fino a una salsina ai capperi e olive .  Ma per i nostri gusti Monterosso (che è anche la più famosa delle cinque Terre) ci è apparsa un pochino troppo “commerciale” .

20160706_15222420160706_15230920160706_15283720160706_153809

Ho amato i tratti di autenticità del borgo  lungo le vie del centro dove è presente la parrocchiale di San Giovanni Battista dalla facciata gotica a bande orizzontali,  tra palazzi dalle mura scolorite ospitanti le allegre fioriture del  bouganville. Ogni viuzza, ogni casetta, ogni piccola osteria o negozietto, il clima vacanziero, la spensieratezza di non dover guardare mai l’orologio, i colori, i profumi dei piatti tipici serviti a tutte le ore del giorno, perché in viaggio è così, si mangia quando se ne ha voglia,  tutto era  degno di uno shooting  fotografico…download (1).jpg

Stay tuned se vi va di sapere altro ancora sulla mia vacanza…Vi aspetto al prossimi post

Daniela

ps foto mie tranne dove diversamente specificato

Annunci

29 thoughts on “memorie del mio viaggio

  1. Sono 2 anni che tentiamo di organizzare un viaggio alle 5 terre, ma ancora per varie questioni non siamo riusciti. Credo sia un posto meraviglioso, dai paesaggi incantanti e a quanto pare non sbaglio a pensarlo viste le tue descrizioni di viaggio:) Ottima scelta direi, in attesa di leggere tanto altro su questa bellissima vacanza italiana al profumo di mare.<3

    Liked by 2 people

      1. Sicuramente riusciremo un gg ad organizzare 🙂 ma dimmi come posso scriverti in privato? Non riesco a trovare un tuo indirizzo email o su Facebook. Baci baci, ah dimenticavo quanti gg siete stati per riuscire a vedere tutto?

        Liked by 1 persona

  2. Cara, ci abito a due passi e le apprezzo sempre tanto, sono terre meravigliose!Per l’intolleranza mi sei nel cuore, come te ho allergie ma al lattosio e al nichel e spesso non mangio come gli altri…la focaccia di Recco la posso soltanto sognare:-( Bacini

    Liked by 1 persona

  3. Ciao Daniela, bellissimo il racconto del tuo viaggio e anche le fotografie! Non sono mai stata alle cinque Terre ma mi hai insuriosita parecchio! Aspetto il seguito… 🙂

    Liked by 1 persona

  4. Allora è qui che sei andata! che meraviglia, amo quel lembo di Liguria… Mentre ti leggevo, immaginavo di guardare il mare (bellissima la tua foto con la chemisier blu!), di camminare tra le case color pastello, di sentire il profumo di basilico. Che sogno!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...