beauty & outfit

una scarpa spagnola per l’estate

725a541a9aad14dd1cf78c20ad317411.jpg
by g. dorè

«Se fai una vacanza senza espadrillas, godi solo la metà!» parola di Isabel Castañer

imagesE un paio di espadrillas fa subito venire voglia d’estate (anche se qui l’estate non sembra voler decollare) , sole, mare e viaggi ma anche passeggiate al parco o  in città d’arte!

270002b6369855d78715787a83d1ab76.jpg 3bb230f4214cdd709541349914fa47c2.jpg

A me rimandano ai tempi della mia preadolescenza, quando si portavano  di colore bianco e rigorosamente con la zeppa abbinate alla salopette o ai jeans a vita alta,  nelle serate in compagnia delle mie cuginette al luna park del paese tra un giro in giostra , un sacchettino di mandorle caramellate ancora calde  e  un biglietto comprato alla pesca di beneficenza sfidando la sorte…Ammetto che per anni le ho sempre snobbate considerandole calzature “ troppo anni ‘ 90” ed eccessivamente basic fino a quando non ne ho indossato “per sbaglio” in una boutique , un paio basse e stile navy (il mio preferito!)…

6794c8b220d2ca4b65453df20448b40d.jpg

incredibile,nonostante il primo giudizio scettico di Anna che non è abituata a vedermi con questo tipo di calzature, mi sono piaciute da matti tanto da volerle acquistare con i saldi di luglio!Già fantastico sugli outfit modaioli estivi da crearci sopra!!!

addfb77e894ce68c3b1423dfd3e49b54.jpg

Nate nella zona dei Piranei dell’Occitania e in Catalogna, queste comodissime scarpe di pezza e corda sono state per secoli le scarpe di contadini e pescatori.

Da decenni le famose calzature in tela e con suola in corda sono diventate le preferite di artisti maschi  in “villeggiatura” come Pablo Picasso e Dalì, passando per attori cult del calibro di Cary Grant e H. Bogart

mentre infinite sono le donne del cinema e della moda  di quei mitici anni basti pensare a Lauren Bacall, la principessa Grace Kelly o C. Deneuve.

Quelle più trendy di questa stagione sono tutte le versioni stampate (floreali, navy, grafiche) ma anche basic in tinta unita, in pelle, in denim, a righe, con ricami e applicazioni.

Come si indossano? Dal classico jeans in tutti le salse, Con i look più estivi e freschi come un abito bianco in pizzo, gonne lunghe e pantaloni in lino, hot pants e bermuda.

3f4e985c3d8bfb84ed25b3f8ee4cffda

Va detto che la classica espadrillas è  una tipologia di scarpa casual bassa realizzata con una suola molto flessibile fatta di corda alla quale va cucito un pezzo di stoffa che forma la tomaia e può anche avere dei lacci alla caviglia.

75856a8f5409b3b548eb39d0ed865111.jpg

negli anni 60 le espadrilles sono state rivoluzionate quando Yves Saint Laurent pensando al tacco in sughero, creò  le espadrilles con le zeppe che diventarono subito un successo clamoroso.

espadrilles-shoes-for-men-L-MPUY_e.jpeg

Un revival avviene poi negli anni 80 grazie alla serie Miami Vice dove “Sonny Crockett” (interpretato da Don Johnson) le indossava spesso e negli anni 90 è la calzatura estiva della moda casual chic per eccellenza.

Isabel-Castaner.jpg
isabel castaner

La casa fondatrice delle espadrillas  è quella della famiglia Castañer che nel 1927 iniziò a Barcellona  la piccola attività calzaturiera e in punta di piedi fece conoscere le scarpe di canvas in tutto il Mondo. Oggi  la gran dama della moda spagnola, Isabel Castaner è  alla guida dell’azienda di famiglia di espadrillas di lusso, fiera di vederle indossate da  celeb, trend setter, fashion influencer e top model di tutto il mondo.

da quelle più femminili che prediligono la versione vezzosa con zeppa:

a quelle che le amano così come sono : in versione easy to wear dalle fashion icons di gossip girl:

 

passando per super top, giovani attrici made in italy e donne blasonate:

E a voi piacciono?

Al prossimo post

Daniela

 

 

Annunci

38 thoughts on “una scarpa spagnola per l’estate

  1. Eccoci di nuovo col mio problema scarpe&Co.: porto sempre scarpe basse, il motivo te l’ho già spiegato 😀 L’espadrillas mi piacerebbero ma ho il collo del piede un po’ alto e mi tagliano, in più, essendo di tessuto ed in quel punto, giustamente rinforzato, non cedono di un millimetro e finisco con un bel “rigone” rosso sul piedone 😦 Lo so perchè ci ho provato e non soltanto una volta, soldini buttati 🙂 Ciao.

    Liked by 1 persona

  2. Ti ringrazio di cuore per il meraviglioso, toccante commento che hai lasciato su ~ My little old world ~, l’essere seguita da te davvero mi onora anche se sinceramente non ti trovo tra i miei followers … ultimamente non c’è molto da fidarsi di Google Friend Connect … e ci tengo davvero ad averti al mio fianco !

    Per seguire il tuo bellissimo blog faccio copia incolla dell’URL della tua pagina, sei una persona davvero speciale !

    Corro a leggere il tuo post su Monk’s House non prima, però, di averti ancora ringraziata ed averti augurato un lieto prosieguo di settimana,
    ti abbraccio

    Daniela

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...