TRAVEL

il mio amato Garda

496b34ea6779820b8732a4d0df14a719
foto pinterest

Sono costantemente di corsa, controllo continuamente l’orologio ovunque io mi trovi è nel mio dna, anche nel weekend, perché vorrei sempre fare mille cose e il tempo non basta mai! Eppure c’è  un posto in grado di farmi rilassare totalmente e permettermi di bearmi del relax più completo.

09c8c49d87298685511612eddea1253a

 

E’ al lago di Garda che vado ogni volta che ho bisogno di far il pieno di energia! Domenica io e Chicco abbiamo inaugurato la stagione del lago! Un po’ in anticipo lo so, poiché ogni anno è a partire dalle  domeniche di giugno che programmiamo spesso le nostre gite al lago però abbiamo approfittato della giornata calda quasi estiva per goderci un po’ di sano  relax.

53b45da1cb207a5f146763b1a47d92b5.jpg
foto da pinterest

Le località del lago di Garda sono tantissime tutte bellissime. Io sono affezionata a quelle piccole, un po’ meno turistiche, non lontanissime dalla mia Verona.Così domenica  ci siamo fermati a Garda, un paesino che amiamo molto entrambi.

20160522_101703.jpg
ecco garda

E’ bastata la vista dell’acqua quasi cristallina specchiarsi sul lungo lago a farmi dimenticare di tutto. Passeggiavo lentamente soffermandomi a rimirare ogni angolo di Garda: lontane  le bianche barche a vela che si stagliavano sull’infinito blu del lago,

 

20160522_101652
il lago
20160522_103917
i monti all orizzonte

 

20160522_101153.jpg
centro di garda

le sue belle  locande abbellite dalle  fioriture di stagione,

20160522_105342

20160522_105546.jpg

20160522_105742.jpg
mi piaceva l idea della bicicletta  in primo piano

i negozietti presi d’assalto dai turisti stranieri sotto i volti ad arco , coccolata dal rumore dolcissimo dello sciabordare delle onde  mattutine ancora un po’ pigre del lago, un dolce rumore questo; intervallato solo dal suono di un campanile che annunciava mezzogiorno nel lento scorrere della domenica mattina.

20160522_104102.jpg
mi piacevano i ritratti dell artista: chiome fulve di donne rese con un effetto spugna molto particolare

In piazza c’era anche un esposizione di artisti contemporanei più o meno bravi a rendere ancora più pittoresco il luogo, alcuni dipingevano proprio in quel momento, ispirati dai colori del lago: una distesa d’azzurro che abbraccia all’orizzonte il verde dei monti e degli alberi secolari.

Questa volta non abbiamo pranzato al solito posto a Bardolino (dove c’è l’opzione gluten free) ma abbiamo trovato per caso , senza spostarci da Garda, una rosticceria take away gustosissima che offriva pollo allo spiedo e patate da leccarsi le dita!!! E nemmeno a farlo apposta, vicinissimo un parco dove fermarci per la pausa pranzo per ristorarci e schiacciare anche un pisolino.

download
ugolini

Abbiamo raggiunto poi l’amata Peschiera Del Garda , il tempo per un gelato “fai da te” da Ugolini e lentamente abbiamo raggiunto la nostra spiaggetta per un oretta d’esposizione al sole, in tutta tranquillità. Quanto mi mancava l’odore salmastro del lago, gli scogli scomodissimi dove mi arrampico ogni volta, chiudendo gli occhi  aspettando di  veder le onde infrangersi e schizzarmi di acqua fino al viso…

20160522_102925
i miei piedini

Tornando a casa ho salutato il lago dandogli appuntamento a prestissimo…Che meraviglia saperlo lì immutabile nel suo splendore vacanziero ogni volta. Non mi stanco mai di vederlo…♥   images.png

****************************************

Una chicca di Garda è senza dubbi la PUNTA SAN VIGILIO (sono passati anni da quando l’ho visitata!)  una piccola penisola  che chiude a nord ovest il golfo di  Garda.  Sono presenti in questa piccola prominenza una villa, una chiesetta, una storica locanda, un porticciolo e  la sospirata  Baia delle Sirene.

083b2e90e3f4e7954691481efbd878c1.jpg

San Vigilio è sempre stato meta di visitatori illustri, tra i quali anche gli attori Laurence Olivier e Vivien Leigh (alias Rossella di Via col Vento!),

La coppia che negli anni quaranta era la più invidiata dello star system di Holliwood (Dopo il divorzio tra i due, negli anni sessanta la Leigh continuò a frequentare ugualmente San Vigilio e il lago di Garda) .Il loro passaggio è rimasto così impresso che qui ogni anno si assegna il premio letterario  Riviera Laurence Olivier e Vivien Leigh.

al prossimo post

Daniela

Annunci

34 thoughts on “il mio amato Garda

  1. Cara Daniela, credo proprio che ci dobbiamo conoscere… anche io amo il lago di Garda (anche più del mare). Abito a Novara ma sono originaria di Rovereto, e in un paesino lì sopra abbiamo la casa di famiglia, dove passiamo sempre le vacanze (estive e non)… ed andiamo spesso a Riva del Garda (che amo follemente), Torbole, Limone e nella bellissima Salò!
    Come ti invidio e come vorrei essere a Riva in questo momento…,
    magari questa estate ci vediamo?
    A presto, Federica

    Liked by 1 persona

    1. ciao fede ma sai che bello, magari riusciamo a beccarci al lago* _ *… hai menzionato paesini del lago che amo alla follia, tutti deliziosi e ognuno con la sua caratteristica:) sei originaria di rovereto mi dici: io lì ci vado qualche volta al mart per vedere qualche mostra interessante….

      Mi piace

  2. Tre anni fa per il 40esimo anniversario di matrimonio dei miei regalammo loro una mini vacanza a Torbole, ne parlano a distanza di tempo sempre con lo stesso entusiasmo ed emozione…..non c’è niente da fare, il lago è il lago, niente ammassi di ombrelloni e spiagge urlanti e straripanti di sdraio ma solo il puro piacere della natura…

    Liked by 1 persona

  3. Piace tanto anche a me, io lo ricordo soprattutto per gli arrivi, a Peschiera, delle gare di MTB che facevo anni fa, a dire il vero sono state le prime. Lo amo poi per motivi sentimentali che, alla fine, sono un po’ quelli che fissano nella mente luoghi, suoni, profumi. Concordo con Luca: bei piedini, io ho un 40 “sportivo/spaparanzato” e dei sandalini così belli li ho sempre sognati 😦 Un abbraccio ❤

    Liked by 1 persona

  4. Sono fortunata ogni tanto ho occasione di vedere quello di Lugano, qui in Toscana ogni tanto quando ho nostalgia vado al Trasimeno, ma il Lago di Garda ha un fascino tutto particolare e tu con le tue foto lo hai reso ancora più bello! bravaaa e buona giornata<3

    Liked by 1 persona

  5. Ciao Daniela, che bella gita avete fatto. Vicino casa mia c’è un parco con un lago dentro, e quando voglio rilassarmi un po’, prendo il cane e vado lì a fare una passeggiata e a ritemprarmi, anima e corpo, Certo il Lago di Garda ha tutto un altro panorama, un’altra atmosfera, ma dove c’è verde io mi rilasso sempre e comunque.
    Con l’occasione, visto le belle foto che hai pubblicato, ti invito al mio giveaway che parte oggi, cara, mi farebbe piacere avere un tuo scatto. Passa a leggere e se ti va, ti aspetto.
    Ti abbraccio.
    P.S. Grazie per le numerose visite alle mie paginette ❤
    Vale

    Liked by 1 persona

  6. Ciao Daniela, qualche anno fa sono stata a Gardone Riviera e ricordo con piacere il lago di Garda, che mi ha colpito molto per la sua bellezza, più di altri laghi che ho avuto l’occasione di vedere! In generale sono più un’amante del mare, ma credo che anche il lago abbia il suo fascino…

    Liked by 1 persona

  7. Bellissima la foto dei tuoi “piedini”… :-)Anche a me piacciono moltissimo i laghi, sono località che mi mettono relax. Vivo non troppo lontano dal Lago di Garda, e dovrei andarci più spesso, non conoscevo PUNTA SAN VIGILIO. Sembra molto carina e intima, poi già il nome Baia delle Sirene è bellissimo! 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...