cook

la foresta nera e un anticipo d’estate

 

ee2698f6ccebc3faa10bea677104c82b.jpg

Sabato mattina : dopo le piogge  dei giorni scorsi  cos’è capitato?!  Niente più freddo , niente più umidità: La primavera pareva  di fretta essersene  andata con la sua  valigia rosa davanti alla porta per far entrare l’ estate!

Un regalo inaspettato questo per me: un weekend abbondante di sole, accecante di voglia di fare….FARE tantissime cose vivendo attimo dopo attimo con grata intensità per non sprecare nemmeno un minuto d’estate anticipata…

215be4d8491604164b960c2a4adb8b0e.jpg

Le bici pronte per il giretto delle 11.00 in compagnia di Anna (abbiamo inaugurato la stagione della bici proprio sabato!), il tavolo della cucina a casa di mamma già allestito per fare una torta… E il mio entusiasmo mi ha incoraggiato a sperimentare una nuova ricetta che non avevo mai provato a fare. Cogliendo  l’abbondanza di ciliegie nel frutteto ho voluto rendere omaggio a questo frutto preparando la foresta nera in una versione tutta mia, quindi senza liquore . Gliel’avevo promessa a Chicco,un dolce nuovo , in segno di gratitudine, per rinnovargli quanto la sua presenza e il suo sostegno  per me sia davvero tutto… Specie nei momenti in cui il sereno  tarda così tanto ad arrivare…

Torniamo alla ricetta, ecco gli ingredienti:

una torta al cioccolato classica dalla consistenza  soffice (preparata con una tavoletta di cioccolato fondente fuso , 200 gr di farina gluten free, 50 gr di burrro, 100 gr di ricotta vaccina, zucchero qb, mezza bustina di lievito e tre uova)

20160521_100957.jpg
la mia torta al cioccolato prima della farcitura

250 gr di panna montata

Del cioccolato fondente a scaglie x decorare

Confettura di ciliegia mezzo vasetto per la bagna

Una manciata di ciliegie per decorare

Preparazione:

dopo aver preparato la classica torta al cioccolato (che per me è già buonissima così), tagliarla in tre dischi. Farcire il primo disco di marmellata e sopra un sottile strato di panna montata. Sormontare con l’altro strato ripetendo la stessa procedura fino all’ultimo strato che va decorato con cioccolato a scaglie, ciliegie tagliate a metà (denocciolate) e fiocchetti di panna.

20160521_103432
eccola sopra l alzatina

20160521_105345

Ne risulta una torta molto corposa e strutturata, un po’  “pesantina” per i miei gusti lo ammetto dalla consistenza un po’ asciutta poiché non c’è una vera bagna bensì solo marmellata che da sola non riesce a inumidire bene gli strati. Mi permetto di consigliarvi (cosa che farò la prossima volta anch io) se volete provare a farla, di usare un pan di spagna al cioccolato anziché la torta con burro e grassi per un effetto più soffice e per alleggerirne il sapore.   … La foresta nera l’ho promessa anche  al mio nuovo piccolo amico L. poiché questa è una torta che i bambini amano alla follia!♥

Il weekend scorso (meteorologicamente parlando !) è stato solo un illusione d’estate, la settimana purtroppo è iniziata ventosa, fredda  e minacciosa di pioggia… Comunque questo assaggio di caldo e di sole  è stato bellissimo anche se breve .Oggi mi basta  la certezza che prima o poi so che  tornerà e rimarrà tutto il tempo che mi serve per sognare…♣

708e829d57302bccb819613cfcec22c8.jpg

Al prossimo post

Daniela

Foto da pinterest tranne quelle mie della mia torta

Annunci

33 thoughts on “la foresta nera e un anticipo d’estate

  1. Cara Daniela, i tuoi post sono sempre più belli e mi fai sognare, con qualche lacrima perchè anni fa facemmo un magnifico viaggio nella Foresta Nera ed assaggiammo la buonissima torta… che ricordi!
    Proverò a fare la tua ricetta, bacioni Federica

    Liked by 1 persona

  2. Ciao Daniela!
    Adoro i tuoi post sempre così delicati appassionati e romantico e ammetto di provare una punta di invidia per la tua innata dolcezza, la dedica al tuo compagno di vita è esattamente ciò che rende l’amore un sentimento meraviglioso, per il quale non bisogna mai dare nulla per scontato…..
    L’invidia davvero enorme arriva per le ciliegie che purtroppo io ancora non ho potuto assaggiare visto che in giro si vendono a peso d’oro 😭

    Liked by 1 persona

    1. cara franci sei un amore:) le ciliegie è vero sono carissime in giro, quest anno il mio frutteto ne ha prodotte poche e gli uccelli ne mangiano in grandi quantità putroppo ..ma quelle che sono riuscita a mangiare sono deliziose:) ti auguro un buon martedi

      Liked by 1 persona

  3. Anche qui tempo ballerino, ieri freddissimo..oggi 27 gradi.
    Bella la torta, peccato non ami molto l’abbinamento fritta-cioccolato. Per i compleanni dei ragazzi la facevo col pan di Spagna al cioccolato farcito con panna vegetale circondando il perimetro con cioccolatini lingue di gatto messe verticalmente.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...