ARTS & BOOKS · cook

la piccola cucina parigina

b45dffc7d32bc5f69b7935d984547df1.jpg
rachel khoo

 “Quando cucino e faccio dolci riesco a essere veramente creativa, nella moda non era così. Durante il mio studio di design dovevamo creare una boutique per un progetto di architettura. Io ho realizzato il mio modello in panpepato” Rachel Khoo

download.jpg

Buona domenica a tutti !!!!qui da me piove da ieri..quindi che c’è di più bello di rimanere in cucina con indosso una maglina di mezza stagione, concedersi una colazione, o meglio un brunch e un buon libro?

7b9b9b0d14754b080c6fa9fc5f4ca8c4.jpg

Il libro che vi propongo oggi spero vi piacerà!  si chiama “La Piccola Cucina Parigina” ma  L’autrice non è francese bensì  inglese. Altra “vittima” del fascino parigino che sa travolgerti e contagiarti fino ad importi di amare solo la Francia e tutta la sua infinita bellezza… Rachel Khoo, si è innamorata della Ville Lumière e qui si è trasferita pur non parlando affatto il francese. 7 anni e un corso a Le Cordon Bleu dopo, Rachel ha raccolto il meglio della cultura gastronomica d’oltralpe in 120 ricette, come anatra all’Orangina, pollo al limone e lavanda, omelette, madeleine, tartine, torte salate… Ma non solo, la sua cucina è diventata set per la serie televisiva The Little Paris Kitchen sulla BBC.

In un appartamento di circa 20 mq Rachel ha cucinato per un numero inverosimile di persone, recandosi prima al mercato nel bel quartiere di Belleville sede della sua abitazione

(affermando  in un intervista che: “A Parigi vi sono ancora panetterie che fanno il pane, piccoli negozi di formaggi, il macellaio all’angolo e tutto ciò fa parte della vita quotidiana di Parigi ed è accessibile. In Inghilterra c’è sì il mercato ma è molto caro”) per creare deliziosi capolavori culinari trascinando milioni di followers a seguirla quotidianamente  anche nel suo : blog

51kF8CLjfuL.jpg

Il libro comprende tutti i classici che ci si aspetterebbe da un libro “di cucina francese” e i nuovi sapori della Parigi di oggi. Ma questa non è soltanto l’ennesima raccolta di ricette: è la storia del modo in cui Rachel Khoo le ha scoperte, inventate, trasformate in modo moderno e fresco attraverso incontri ed esperimenti. “La piccola cucina parigina” è un libro che aggiunge un tocco di allure frizzante alla francese nella vita di tutti i giorni.

b11266164a14285856754f3b67865bfd.jpg

Rachel ha anche pubblicato il famoso kitchen note book, pieno fino all’orlo di fotografie, schizzi personali di cibo e di luoghi come i mercati che frequenta  in cerca di ispirazione; nel note book Rachel  segna il prezzo più conveniente  trovato in giro e lo condivide con i suoi lettori!

Ma chi è Rachel Khoo ? capelli castani legati a coda con una frangia terribilmente alla parisienne , ricorda Amelie Poulin con uno sguardo però leggermente più disincantato. Rachel Studia arte e design a Londra, prima di fare un’esperienza nel mondo delle pubbliche relazioni per la Thomas Pink. Nel 2006 arriva a Parigi per iscriversi a un corso di pasticceria a Le Cordon Bleu con diploma. Trova impiego come pasticciera nella libreria e sala da tè La Cocotte.

 

Poi è Nel 2010 che inizia il suo successo con il libro e lo show per  la BBC , seguito da oltre un milione e mezzo di telespettatori. Ha organizzato stand gastronomici da Berlino a Melbourne, pubblicando anche altri libri a seguire.

 

Vi lascio, consigliandovi di prendere il libro se siete in cerca d’ispirazione culinaria ma doveroso è raccomandarvi  di  non avere paura del burro     🙂 images (3).jpg

Daniela

ps Foto da pinterest

Annunci

28 thoughts on “la piccola cucina parigina

  1. Libro bellissimo che ovviamente ho nella mia biblioteca culinaria, mi piacerebbe cucinare per gli altri nella mia cucina, ora anche in Italia ci sono associazioni che lo permettono, una mia amica lo fa e si diverte tantissimo 🙂 quando avrò la mia nuova e spaziosa cucina lo farò sicuramente! Buona domenica cara!

    Mi piace

    1. dai elena me lo immaginavo che ce l avevi il libro..sei super informata!!!!!che bello elena cucinare nella propria cucina per magari una coppietta innamorata mi piacerebbe un sacco:)))) io avrei lo spazio nella mia cucina di 25 mt..intanto mi diverto ad avere qualche volta amici a cena ma sempre in pochi perche cucinare per molti mi crea ansia, sbaglio a dosare il cibo sempre!!!!!! ti auguro una buona domenica

      Liked by 1 persona

      1. Cucinare per 4 e come cucinare per 20, l’ho sperimentato in questi anni per la preparazione dei pranzi in oratorio, prova una volta e non ti fermerai mai, vedrai 🙂 la mia prossima cucina sarà un open space di 40 mq con un piccolo salotto, penso farò faville!!! Un bacione!

        Liked by 1 persona

  2. Ma che carina Rachel Khoo! confesso di avere un debole per gli show culinari, quindi devo trovare assolutamente The Little Paris Kitchen 🙂
    ps: e confesso anche di amare il burro!

    Liked by 1 persona

  3. come biasimarla, la francia ha un fascino pazzesco, parigi poi è la mia passione, spero di andarci di nuovo e al più presto…è bella la storia di rachel che da design ha poi scoperto l’amore per la cucina e ne ha fatto il suo successo…..paris ispirazione pura….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...