ARTS & BOOKS

Andrè Favory dopo Cezanne

 

images.jpg
cezanne

C’è una logica colorata: il pittore non deve che obbedire a lei, mai alla logica della mente
(Paul Cezanne)

 

Dedico questo post a un artista spesso dimenticato ma non per questo minore. Oggi si ricorda l’anniversario della nascita di André Favory  illustratore e pittore fortemente influenzato da Cezanne.

favory_andre-nature_morte-OMd93300-10135_20120614_12256_43.jpg  FAVORY1

André Favory, durante i primi anni della sua carriera, dipinse in stile cubista. Ma nel 1914  fu arruolato e dovette partire per il fronte. Quando riprese a dipingere,nel 1919  l’esperienza della guerra e della vita nelle trincee aveva modificato profondamente la sua concezione dell’arte. Si distaccò dal cubismo, che giudicava troppo intellettuale, e si accostò molto di più agli aspetti materiali e carnali della natura e della vita.
studio in Belgio Rubens che da quel momento esercitò su di lui un’influenza determinante. Divenuto ormai padrone della tavolozza, Favory dipinse paesaggi dai toni caldi, nudi femminili voluttuosi e ritratti di donne molto sensuali, eleganti e languide  alla Tamara de Lempicka.

Favory espose regolarmente nei grandi Salon e Durante tutti gli anni ‘20 le opere di Favory comparvero in numerose gallerie di Parigi, Londra New York e Amsterdam.
Per i critici influenti, come Louis Vauxcelles, egli era uno dei maggiori artisti della sua generazione.  Parallelamente lavorò come illustratore per delle opere come “Les Poèmes de l’humour triste” di J. Supervieille (1919) una riedizione de “L’éducation sentimentale” di Falubert   (1924),  e “Drogues et peintures“, un album di arte moderna di François Quelvée.

download
All’inizio degli anni ‘30 una grave malattia lo colpì e lo rese invalido, al punto da rendergli impossibile continuare a dipingere. Sette anni dopo morì.

Nei suoi paesaggi è notevole la somiglianza con lo stile di Cezanne, riconoscibile nelle pennellate energiche di colore acceso

I disegni di nudo hanno quel retrogusto espressionista che può ricordare Schiele

I corpi delle bagnanti dai volumi importanti e dalle carni che, rosee e colorite che esplodono di salute, s’avvicinano vagamente ai nudi di Renoir.

Il mondo dell’arte è tutto un susseguirsi di suggestioni e contatti tra uno stile e l’altro, tra un artista che influenza l’altro artista  , nulla è statico ed isolato.

Prendiamo ad esempio CEZANNE, egli come detto sopra,  influenzò Favory ma la sua pittura tra le più difficili da decodificare, dapprima subì il fascino dell’impressionismo ( egli infatti  espose le sue tele  da Nadar)  per poi superare l’ impressionismo stesso e  anticipando un altro movimento, teso a concentrarsi sull’equilibro delle forme fino alla destrutturazione dell’immagine. La sua pittura fu importante soprattutto per le influenze che produsse su un pittore come Picasso, dando vita ad un altro grande movimento avanguardistico del Novecento: il cubismo.

picasso
picasso

Al prossimo post

Daniela

 

Annunci

3 thoughts on “Andrè Favory dopo Cezanne

  1. Nessuno parla praticamente mai di Favory a scuola! Curioso come sembri essersi ispirato a diversi artisti/movimenti pittorici, creando però un’estetica comunque tutta sua e molto ben riconoscibile. 👏🏻 PS. L’accenno a Tamara. ❤️

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...