mybook

Ancora a proposito del mio libro …

7197a05bb00548626faca019720bc1cd

“Gli scrittori più originali non sono quelli che portano qualcosa di nuovo, ma quelli che sanno dire cose risapute come se non fossero mai state dette” GOETHE

Bentornate/i amiche/ci,

e prosegue l’appuntamento con il mio libro… altri piccoli “morsi” solo per voi lettori….

come sempre per arricchire la narrazione mi sono servita di alcune immagini trovate su pinterest e sul web in  per aiutarmi e aiutarvi a dar un corpo e una forma alla storia e ai miei personaggi anche se poi sarà sempre l’immaginazione di ogni lettore a dare un volto personale ai protagonisti…

ecco di seguito un estratto del  capitolo 4  .

..”Pierre sfogliava le pagine del Piccolo Principe e leggendolo ci trovò gusto. Era come tornare bambino.

images (1)

Come chiudere gli occhi e vedere per la prima volta la bellezza del mare, fermarsi e provare a contare le stelle nel cielo, ascoltando il canto della natura, realizzando quali sono le cose che contano nella vita: la lealtà e la genuinità delle cose semplici….

….Ogni pagina sapeva un po’ di Monica. Quelle carte erano intrise della sua saggezza e della sua spensierata voglia di vivere.

Gli venne in mente il suo sorriso e ripensava all’immagine di lei in libreria, mentre con una mano  spostava la frangia dagli occhi sbattendo appena le ciglia curvate all’insù e con l’altra  gli offriva il libro. Improvvisamente gli venne voglia di vederla, di parlarle, di sentirla vicina e di toccarla. Sorridendo tra sé mentre finiva di bere il suo caffè Pierre se la immaginava tutta avvolta in una sciarpa tricot, seduta su una panchina ai bordi del traffico di una qualsiasi città del mondo, intenta a dar vita al suo di mondo, gentile e ovattato di poesia, con il Piccolo Principe sulle ginocchia lontana dal frastuono cittadino e incurante del vento sulla pelle.

910be6f88b45f6455d6161bdea5846a5.jpg

Avrebbe voluto averla lì vicino a lui per offrirle un decaffeinato o un bicchiere di latte se avesse avuto freddo, oppure se stesso, sì le avrebbe donato la parte di lui più intima, i suoi pensieri e la sua fantasia troppo celata. In cambio avrebbe desiderato solo farle delle domande voglioso di addentrarsi nel suo mondo… “

*****************************

Vi ricordo nel caso foste interessati all’intero romanzo,

link lulu  qui potete cliccare per avere la vostra copia gratuita…

ritrovarsi tra spighe e conchiglie

buona lettura

Daniela

Annunci

6 thoughts on “Ancora a proposito del mio libro …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...