cook

Nigella’s clementine cake

tavolo.jpg

Non mi piace il freddo, l’umidità che divora le giornate e il sole che si concede a sprazzi. Eppure è confortante sapere che La Natura è sapiente e saggia. Essa ridona ad ogni  stagione la sua magia. E il bello dell’inverno è anche la dolcezza dei suoi frutti.

Adoro il profumo, la succosità, il colore (rubato ad un pezzo di sole al tramonto) e soprattutto la dolcezza appena un po’  acidula  delle clementine. Per non parlare poi delle numerose proprietà nutritive della sua bontà.  Principesse della tavola invernale  (meno vistose  delle regine arance ma non per questo meno buone) ,si sposano perfettamente con tutto (dall’aperitivo al dolce).Sono piccoli e tondi frutti ibridi ottenuti dall’incrocio tra mandarini ed arance,  con la buccia liscia e sottile e senza  gli antipatici semini.

E se ho voglia di infornare un dolce e nella dispensa capita che mi manchino ingredienti particolari, so già che torta preparare!Da me  non mancano mai le clementine nella stagione fredda. Come non manca mai la farina di mandorle (essendo celiaca ne prendo sempre un sacchetto da miscelare con la farina gluten free ).

La torta alle clementine è una variante più aromatica della classica torta da forno (alla quale aggiungerei altrimenti la scorza e il succo dei limoni). Di quelle che preferisco io. Calde, leggermente umide, che  si conservano fuori dal frigo, custodite sotto la campana di vetro, quelle delicate al tatto e al palato, di una sofficità dovuta alla oleosità naturale delle mandorle, prive di farciture o glasse; io premio l’essenzialità della sua forma e la genuinità del suo profumo e soprattutto del suo sapore che ad ogni morso si fa amare ancora di più.

 

E’  molto semplice e veloce da preparare: ho scoperto che la critica gastronomica (nonché giornalista e conduttrice) più controversa, bella e  intrigante della tv inglese, Nigella Lawson, ha creato una ricetta vagamente simile alla mia!

 

lei.jpg
nigella

Con la differenza che nella mia torta alle clementine, utilizzo meno uova (3 anziché 6) e aggiungo un vasetto di yogurt bianco e circa 40 gr di burro.

Vi lascio la ricetta di Nigella e il link del suo sito così ben strutturato e invitante!

 

sito di nigella

 

Torta Clementina (torta di clementine e mandorle)

 Nigella Lawson suggerisce una cottura a 190° da effettuare con la torta coperta da carta forno per i primi 40 minuti e poi senza per altri 20 minuti (totale 60 minuti)

Ingredienti:

1 l di acqua+ zucchero

 4-5 clementine biologiche

250 g di farina di mandorle

225 g di zucchero

 6 uova
1 cucchiaino di lievito

Mettete le clementine intere, senza togliere la buccia, nell’acqua assieme  allo zucchero (180 g) e lasciate cuocere a fuoco medio per circa due ore. Quando l’acqua si sarà ridotta e sarà diventata uno sciroppo spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Accendete il forno a 180°. Prendete quindi le clementine, scolate dal loro sciroppo, che metterete da parte, e prestando attenzione che non ci siano semi, frullatele. Ponetele in una ciotola assieme alla farina di mandorle, lo zucchero, le uova e il lievito e mescolate bene con una frusta per creare un composto omogeneo. Versatelo in uno stampo imburrato o rivestito di carta forno e cuocete per 60 min circa. Se volete potrete servire la torta irrorata dello sciroppo di mandarino e servirla con fette di mandarino candito.

torta
versione con fette di clementine

************************************************

Il profumo agrumato pervaderà la vostra cucina, un dolce da mangiare già annusandolo  prima di  arrivare al palato!  Vi consiglio di accompagnarla ad un classico  tè nero dal sapore mediamente  robusto  (earl grey o meglio l’ english breakfast). Ottima ad accompagnare la vostre colazioni,  merende e perfetta da essere servita nei brunch!

Buon appetito

Daniela

 

 

 

Annunci

20 thoughts on “Nigella’s clementine cake

  1. Che meraviglia! Adoro il sapore delle clementine, ma non ho mai pensato di utilizzarle per fare una torta. Vorrei tanto provare la tua ricetta 🙂
    Sai che adoro Nigella?! Verso Natale ho visto per la prima volta il suo programma e mi ha particolarmente colpita: adoro il modo in cui prepara il cibo e il modo in cui presenta i piatti e la sua passione la cucina.
    Bellissimo il tuo blog, ti seguo molto volentieri 😀

    Liked by 1 persona

  2. Ciao Daniela , non conoscevo Gisella e non ho mai assaggiato una torta con le clementine .Dalle foto vedo che ha un bel aspetto .Prima o poi vorrei provarla a prepararla pure io 😛 Grazie per aver condiviso questa magnifica ricetta con noi lettori del tuo blog .Buon pomeriggio ❤ Viola

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...