cook

parola d’ordine: DETOX

Speciale-detox.jpg

Buon lunedi a tutti,

e dopo le abbuffate delle feste, perché non incominciare l ‘anno all’insegna della salute e della cura del nostro corpo? Tranquille niente sforzi, massimi risultati, promesso!!! Parola d’ordine : detox!!!

Non sono una sostenitrice delle diete, poiché mi piace mangiare il buon cibo e le ricette ricche, però voglio bene al mio corpo e faccio il possibile per avere un’alimentazione varia e sana, Poiché buono fa rima con sano spesso e volentieri se si seguono ricette giuste! I nutrizionisti consigliano 5 porzioni tra frutta e verdura di diverso colore possibilmente al giorno , è fatica ma ci provo (non sempre ci riesco!). E in seguito alle feste dove tutti abbiamo sgarrato ora con i dolci ora con le carni ecco che è doveroso disintossicare il nostro organismo dalla tossine in eccesso , proteggendolo dai radicali liberi e rallentando i processi di invecchiamento cellulare, riducendo il senso di gonfiore addominale, la pesantezza e la stanchezza, il colorito spento e qualche piccola impurità della pelle del viso magari.

Ecco che la natura ci viene in aiuto con preziosi alleati quali frutta e verdura (verdura a foglia verde come spinaci ,sedano, lattuga, finocchio, ma anche frutta tra cui agrumi, melograna: diuretico e drenante,  ananas e molto altro, senza dimenticare aromi come curcuma o lo zenzero che oltre a innalzare le nostre difese immunitarie contro le aggressioni esterne specie in inverno , è molto indicato nelle diete) che mixati insieme a nostro gusto e con qualche valido accorgimento si fanno più apprezzare in colorati centrifugati depurativi e disintossicanti, insalate sfiziose o in calde vellutate invitanti in queste serate invernali.

Molte trend setter o le riviste patinate sponsorizzano veri e propri trattamenti juicing detox, miracolosi per la salute e la bellezza del corpo . Così apro una parentesi su un brand famoso che ho scoperto da poco (ma che non ho ancora provato) : BABASUCCO…  propone un trattamento giornaliero composto da ben  sei succhi, per rispondere a tutti i bisogni della mente e del corpo: succo detox, digestivo, antiage, tonico, drenante e proteico.in ben sei colori diversi (poiché anche l’occhio vuole la sua parte!) .Per i succhi Viene utilizzata  la pressatura a freddo, per mantenere inalterate le proprietà della materia prima. Per poter offrire un prodotto con ciclo di vita più estesa, oltre a vitamine, enzimi e minerali vivi e attivi.

Nella serata di capodanno tra i vari piatti saporiti e calorici ho voluto introdurre in insalata fresca e disintossicante, che gli ospiti hanno gradito. Non avevo mai provato a unire il dolce e il salato in un insalata ma dopo questo esperimento sono convinta a cimentarmi in qualche altra ricetta simile!

Ecco allora la mia insalata finocchio, arancia e noci.  Le quantità vanno prese a piacere. Io per una porzione di insalata ho utilizzato: mezza arancia, un quarto di finocchio, e una noce. Il tutto tagliato sottile e leggermente salato e condito solo con un filo di olio evo. E’ buona credetemi e le noci gli danno quel tocco “scrocchiarello” che ci vuole per renderla sfiziosa!stuzzica l’appetito e , libera dalle tossine in eccesso.Si pensi che le noci apportano omega 3 famosi per controllare i trigliceridi e il colesterolo inoltre sono ricche di vitamine B, fosforo , potassio, arginina (per la prevenzione dell’arteriosclerosi) e vitamina E antiage.

Il finocchio si sa è famoso per le proprietà depurative e sgonfianti oltre che avere un alto potere antinfiammatorio ed essendo ipocalorico e ricco di minerali tra cui il potassio. Molteplici sono i suoi utilizzi dalle tisane ( io nel caso di gonfiore dopo pasto prendo la tisana Depurativa POMPADOUR, che contiene anche curcuma e tarassaco e per addolcirne il sapore aggiungo mezzo cucchiaino di  miele), alle insalate e perfino le vellutate.

Ecco allora vi lascio la mia ricetta di vellutata finocchio, zucchine e sedano. E’ buona lo giuro, e veramente ipocalorica e priva di grassi.

IMG-20151016-WA0003.jpg

Per due persone: una zucchina, mezzo finocchio, una gamba di sedano privata delle foglie. Mezzo dado vegetale, acqua per coprire la verdura. Faccio cuocere in pentola finchè la verdura non è completamente morbida, frullo il tutto e aggiungo solo una goccia di latte per renderla più cremosa. Aggiusto di sale eventualemente. Poi servo calda. Nel caso in cui non avessi disponibile il sedano io metto dentro alcune foglioline di prezzemolo e basilico.Piace anche a Chicco, quindi provatela. Le vellutate sono la mia passione nelle fredde serate invernali, un modo alternativo di consumare verdura e anche frutta (molti nella vellutata di finocchio o quella di zucca  aggiungono anche le mele!). e scrivendo questo post m’è venuta voglia di sperimentare nuove ricette sane e gustose spolverando i miei ricettari e navigando sul web!

Un food blog (E non solo food) di planetario successo è quello  di Gwyneth Paltrow, GOOP. La star in America più green nel senso di salutista a 360 gradi (non a caso ha chiamato uno dei suoi figli: APPLE, mela!) ha da anni ormai un interessante sito dove, oltre a poter scoprire i locali piu cool e acquistare oggetti degli stilisti preferiti della Paltrow,si può  trarre ispirazione per un lifestyle sano e privo di sostanze tossiche nemiche della pelle e del corpo in generale. Ecco che vi propongo quindi la sua SURYA SPA DAL, zuppa detox contenente i semi di finocchio , da associare anche a riso integrale e verdure miste.

Ingredienti per 4 persone: 1 cucchiaio di olio di cocco, mezzo cucchiaino di curcuma, mezzo di semi di finocchio, mezzo di cumino, mezzo di semi di coriandolo, 2 cucchiaini di coriandolo tritato, 1 tazza di lenticchie , 1 cucchiaio di sale, 3 tazze di acqua. Per il procedimento ecco il link diretto al sito:goop

 

ora non vi sentite già più leggere e depurate???

Al prossimo post

Daniela

Annunci

6 thoughts on “parola d’ordine: DETOX

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...