ARTS & BOOKS

waiting for xmas: tempo di letture

vintage.jpg

Ciao e bentornate,

è noto che Natale è anche tempo per fare una pausa dal tran tran quotidiano. E nei giorni di festa ci si riposa, dopo le solite abbuffate con parenti magari davanti a un bel film d’epoca che so, mi viene da pensare ai classici che ripropongono spesso a Natale come: TUTTI INSIEME APPOSSIONATAMENTE, o quelli con S. Temple, la bimba prodigio dai boccoli d’oro, o quei colossal come: IL GIGANTE (chi non lo ricorda J. Dean???) o ALTA SOCIETà con Sinatra e tanti altri ancora.

 

E tra una proiezione e un riposino tra le coccole del pail e una tazza di infuso che sa di cannella o anice stellato ci sta anche una sana lettura…

I libri ci fanno compagnia soprattutto nella lunga stagione fredda, anche con la febbre e il raffreddore. E a regalare e regalarci un libro per Natale è sempre un andare a colpo sicuro!

Cominciando ad accontentare i bimbi, essendo loro i principali protagonisti del Natale (perché anche chi non ha figli ha senz’altro nipotini o figli di amici a cui porgere un pensierino), a me vengono subito in mente le favole che hanno coccolato la mia infanzia, quelle con le copertina dai disegni fatti a mano, i racconti quelli classici come I RAGAZZI DELLA VIA PAL (di Molnar), LE PICCOLE DONNE (di Alcott)  o PATTINI D’ARGENTO (di Dodge).. i bambini di oggi però suppongo non apprezzerebbero poiché sono figli del loro tempo, non del mio…

I RAGAZZI DELLA VIA PAL.jpg PICCOLE DONNE.jpg PATTINI D'ARGENTO.jpg

Invece vi do un link http://www.cleliacane.com/   originale mantenendoci sempre sullo stesso fil rouge se siete contrarie alla narrativa di massa  ormai sempre meno poetica e se  siete estimatrici delle nuances pastello, le sfumatura campestri, gli accenni vittoriani e le ambientazioni floreali. Ai vostri bambini regalate un libricino di Clelia Canè.

Clelia è una giovanissima di Latina che amo molto e che seguo da anni sulla sua pagina fb, Si rifà alle storie di Beatrix Potter ricreandole a suo modo, con la sua delicata fantasia e con i suoi disegni raffinati e bellissimi

Clelia è , come si evince dal suo sito web, “la creatrice del mondo di Quieta Radura, è una scrittrice, illustratrice, educatrice e naturalista italiana. Esperta di home living, attenta estimatrice della cultura anglosassone, appassionata di storia, arte e letteratura, ispira uno stile di vita semplice e raffinato.”

Clelia-Canè-72-197x300.jpg
clelia

Ecco alcuni dei libretti che potreste regalare (viene voglia a me di leggerli anche se non sono più bimba!) . ecco tre titoli:  christmas carol, davanti al camino e favole d inverno :

 

Altro spunto insolito trovato sul web sono i racconti di EMANUELA di  Rosso Cardinale con le illustrazioni di Maddalena Olivi . Narrativa e poesia si alternano nel ritmo ora lento ora accelerato delle filastrocche e accompagnano lontano nel tempo tra ricordi ed emozioni a volte dimenticate . hanno una sensibilità e un impegno anche per il bambini purtroppo meno fortunati .

Qui potrete trovare addirittura un libricino in braille (complimenti davvero!)  ecco il link rosso cardinale

LIBRO IN BARILLE PER BAMBINI.jpg

Se invece volete rimanere su un classico senza tempo allora vi consiglio Dickens con il suo  CHRISTMAS CAROL, io ne possiedo la versione in  inglese, ottima palestra per  tenerci in allenamento con le lingue (Ebenezer Scrooge è un uomo freddo ed avido. Ma per il vecchio misantropo quella vigilia di Natale sarà una notte veramente strana: il fantasma del suo amico Old Marley gli farà visita e lo indurrà a riflettere sulla sua aridità d’animo. )

XMAS CAROL

E restando in tema di tradizionali fiabe popolari che tanto hanno da  insegnare anche a noi grandi e non solo ai piccini scegliete  una scrittrice,  SELMA LAGERLOF e il suo  LIBRO DI NATALE (. L’incipit da c’era una volta risveglia l’incanto delle storie dell’infanzia, ma basta un incontro inatteso, un gesto, una parola perché ci sia un piccolo scatto, una deviazione: dal mondo delle fiabe si passa a quello degli uomini, resi più umani da quel lampo d’illuminazione. Un regalo sbagliato che apre le porte a una nuova conoscenza. Il tono è solo apparentemente ingenuo, è un trucco del mestiere di un’artista che sa trasformare il folklore delle tradizioni nordiche in storie senza tempo di grande e semplice profondità).

SELMA LAGERLOF.jpg

Se Natale aumenta il vostro  senso di solidarietà e volete fare un regalo che faccia del bene e scuota gli animi delle persone  allora date un occhiata a Gino Strada di Emergency con il suo libro: ZONA ROSSA. Tratta dell’ Ebola, virus   uscito dalle foreste dell’Africa che ha minacciato di spostarsi a bordo di navi e aerei, arrivando a lambire le cosiddette nazioni sviluppate. ( Gino Strada è volato in Africa, insieme a Roberto Satolli ,Fabrizio Pulvirenti e decine di volontari le cui voci e racconti popolano questo libro).

GINO STRADA.jpg

Spero di avervi arricchito di qualche spunto nuovo  la vostra wish list di Natale…

Al prossimo post

Daniela

 

 

Annunci

2 thoughts on “waiting for xmas: tempo di letture

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...